[Amo et odio]
Per fare conoscere un po’ quella che sono vorrei elencare ciò che adoro e ciò che invece non mi piace. Inizio con quelle che adoro:
il sole, il cioccolato, il mac, la mini (la macchina!), l’arte in tutte le sue forme, la pizza, l’ironia, disegnare, i colori, le chiacchiere fino all’alba, le colline, il fuoco del camino, la fotografia, annusare l’aria, il Giappone anche se non ci sono mai stata, le metropoli, il design e le belle cose, gli animali, cucinare veg, i fiori, il profumo del mare, della pioggia e dell’erba, le conchiglie piccole, il rumore delle onde, il silenzio ma anche la musica, la riservatezza, il caffè americano ma anche l’espresso.
e poi le cose che odio:
il fumo, il freddo, la noia, l’ipocrisia, il calcio, le zanzare, l’aggressività e il fanatismo, i pettegolezzi, i tacchi, la maleducazione, le polemiche, il mal di testa, la carne e i latticini.

Agricolife

Un’esperienza di illustrazione digitale utilizzata come strumento narrativo per un libro a tema. L’argomento è valorizzare un territorio poco conosciuto attraverso un linguaggio misto di immagini e parole. Le figure sono volutamente bidimensionali, minimali con linee semplici e decise. L’ispirazione viene da paesaggi conosciuti legati ad alcuni periodi dell’anno trascorsi tra paesaggi collinari nella casa di famiglia.